CROCIERE AUSTRALIA

In Breve

Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives
Australia dives

Prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

Immersioni

Le crociere che effettuano itinerari nella grande Barriera Corallina si svolgono durante tutto l'arco dell'anno. Solitamente l'imbarcazione si ferma nella prima metà di marzo per fare cantiere.
I mesi migliori per la visibilità sono quelli che vanno da aprile a dicembre. La temperatura dell'acqua si aggira sempre sui 25-29 gradi considerando che la stagione estiva è quella più fresca mentre in inverno l'aria arriva anche fino a 30°.
Il periodo adatto all'avvistamento delle mante è quello compreso da dicembre a marzo.
Altra attrattiva importante di quest'area è data dalle "Minke Whales", ovvero le balenottere minori, gli esemplari più piccoli della famiglia delle balene. Hanno una caratteristica fascia bianca su ogni pinna che le rende inconfondibili. Un adulto può arrivare fino a 9 metri di lunghezza per un peso di 7 tonnellate.
Si tratta di creature piuttosto socievoli che spesso viaggiano in gruppo comunicando tra loro con una serie di strani suoni simili e grugniti o gemiti. La gestazione avviene nel tardo inverno o all’inizio della primavera nelle acque più calde vicino alla superficie ed ha una durata di circa 10 mesi; dopodiché la mamma partorisce il piccolo sempre rimanendo in superficie così che possa iniziare a nuotare ed abituarsi alla respirazione, cosa che normalmente avviene in pochi minuti dalla nascita.
Gli avvistamenti di queste balenottere nei reef di Ribbon, a nord di Cairns, si hanno in genere da maggio ad agosto ed è per questo che in alcune date di Giugno e Luglio l’imbarcazione Spoilsport organizza queste spedizioni durante le quali il secondo giorno di crociera è totalmente dedicato alla ricerca ed allo snorkeling con questi splendidi esemplari. L’equipaggio conosce bene le abitudini delle balenottere, in quanto è dal 1996 che queste crociere sono organizzate sempre nello stesso periodo, e saprà quindi indirizzarvi nei luoghi dove esse risiedono.

Itinerari

Gli itinerari effettuati dalla Spoilsport sono principalmente 3
 

FLY DIVE CORAL SEA
4 notti / 3 giorni / 14 immersioni (incluse 2 notturne)
Giovedì:
verso le ore 18:00 imbarco a Cairns sullo Spoilsport e navigazione notturna verso Ribbon Reefs.
Venerdì: Immersioni a “Pixie Gardens” e “Cod Hole” dove poter nuotare con pesci napoleone, murene, tuna e barracuda. Spettacolari giardini di corallo, mante, squali di barriera e tartarughe marine. Nell’immersione notturna si incontreranno invece le piccole creature che popolano la barriera corallina.
Sabato e domenica: Navigazione verso "Osprey Reef" nel mar dei Coralli. Incredibile la visibilità presente in questi fondali (circa 40 metri) che permetterà di ammirare le pareti che sprofondano negli abissi. Incontri con gli squali grigi stanziali oltre a pinna bianca e squali martello. Variopinti coralli e gorgonie fanno da cornice a questi luoghi dove nuotano indisturbate diverse specie di tartarughe.
Lunedì: Prima colazione a bordo e trasferimento a Lizard Island. Spettacolare volo a bassa quota (700-1000 piedi) fino a Cairns con arrivo previsto verso le ore 11:00.
(l’ultima immersione della domenica sarà effettuata alle 17.00 così da poter avere una sosta di circa 16 ore prima del volo del mattino successivo)

CORAL SEA SAFARI
7 notti / 6 giorni – Immersioni illimitate (circa 26/28 a settimana)
Giovedì:
verso le ore 18:00 imbarco a Cairns sullo Spoilsport e navigazione notturna verso Ribbon Reefs.
Venerdì: Immersioni a “Pixie Gardens” e “Cod Hole” dove poter nuotare con pesci napoleone, murene, tuna e barracuda. Spettacolari giardini di corallo, mante, squali di barriera e tartarughe marine. Nell’immersione notturna si incontreranno invece le piccole creature che popolano la barriera corallina.
Sabato e domenica: Navigazione verso "Osprey Reef" nel mar dei Coralli. Incredibile la visibilità presente in questi fondali (circa 40 metri) che permetterà di ammirare le pareti che sprofondano negli abissi. Incontri con gli squali grigi stanziali oltre a pinna bianca e squali martello. Variopinti coralli e gorgonie fanno da cornice a questi luoghi dove nuotano indisturbate diverse specie di tartarughe.
Lunedì: Arrivo a Lizard Island ed esplorazione del sito “Cod Wall” sulla barriera esterna con pareti che scendono fino a 60 metri. Immersioni anche a “Cod Hole” dove potrete soffermarvi per più tempo in quanto una sola visita non è sufficiente per ammirare le meraviglie di questi fondali! Un sito estremamente ricco di biodiversità è “Challenger Bay”: immensi giardini di corallo sono habitat di grandi banchi di pesci.. ottima location anche per una notturna.
Martedì: Immersioni al “Pixie Pinnacle” e “Lighthouse Bommie” dove ammirare i grandi predatori e dove, nei mesi di Giugno e Luglio, si possono avvistare anche le maestose balenottere.
Altro sito è “Andy’s Postcard”, un pinnacolo che raggiunge gli 80 metri di profondità e che è ricoperto da coralli duri tra i quali vivono lion fish, nudibranchi, polpi e barracuda. A “Clam Beds” si potranno invece ammirare le grandissime bivalve così come grotte e canyon tutti da esplorare!
Ultima tappa della giornata è “Vertical Gardens” ovvero pareti ricoperte da prati di corallo dove risiedono nudibranchi e tantissime altre specie che amano questo habitat.
Mercoledì: Immersioni ai siti di “Flare Point, “Joani’s Joy” e “Steve’s Bommie”. Splendida varietà di vita marina racchiusa tra maestosi pinnacoli: barracuda, mante, squali, tartarughe e molto altro ancora..
Giovedì: Rientro a Cairns, prima colazione e sbarco previsto verso le ore 8.00.

FLY DIVE COD HOLE
3 notti / 3 giorni / 12 immersioni (incluse 2 notturne)
Lunedì:
Incontro dei partecipanti alle ore 7.00 presso il “Cairns Colonial Club” per il trasferimento collettivo in aeroporto. Volo scenico a bassa quota verso Lizard Island per raggiungere l’imbarcazione. Inizio dell’attività diving prevista verso le 12.30.
esplorazione del sito “Cod Wall” sulla barriera esterna con pareti che scendono fino a 60 metri. Immersioni anche a “Cod Hole” dove potrete soffermarvi per più tempo in quanto una sola visita non è sufficiente per ammirare le meraviglie di questi fondali! Un sito estremamente ricco di biodiversità è “Challenger Bay”: immensi giardini di corallo sono habitat di grandi banchi di pesci.. ottima location anche per una notturna.
Martedì: Immersioni al “Pixie Pinnacle” e “Lighthouse Bommie” dove ammirare i grandi predatori e dove, nei mesi di Giugno e Luglio, si possono avvistare anche le maestose balenottere.
Altro sito è “Andy’s Postcard”, un pinnacolo che raggiunge gli 80 metri di profondità e che è ricoperto da coralli duri tra i quali vivono lion fish, nudibranchi, polpi e barracuda. A “Clam Beds” si potranno invece ammirare le grandissime bivalve così come grotte e canyon tutti da esplorare!
Ultima tappa della giornata è “Vertical Gardens” ovvero pareti ricoperte da prati di corallo dove risiedono nudibranchi e tantissime altre specie che amano questo habitat.
Mercoledì: Immersioni ai siti di “Flare Point, “Joani’s Joy” e “Steve’s Bommie”. Splendida varietà di vita marina racchiusa tra maestosi pinnacoli: barracuda, mante, squali, tartarughe e molto altro ancora..
Giovedì: Rientro a Cairns, prima colazione e sbarco previsto verso le ore 8.00.