Bonaire

In Breve

Bonaire è la meno popolata e meno sviluppata delle Antille Olandesi (Bonaire, Aruba e Curaçao), è situata a circa 72 km a Nord del Venezuela e misura 40 km da sud a nord, 8 km in larghezza. La zona settentrionale di Bonaire, isola dalla forma singolare di boomerang, è caratterizzata da un terreno collinoso, mentre a sud è pianeggiante, con poche spiagge. Le antiche saline qui presenti ospitano oggi moltissimi esemplari di fenicotteri. Fa parte del territorio anche Klein Bonaire, un isolotto di 600 ettari allargo della costa orientale. Bon (...)

bonaire
bonaire
bonaire
bonaire
bonaire
bonaire
bonaire

località e prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

Introduzione

Clima : la temperatura media dell’aria è di circa 28°C durante tutto l’arco dell’anno, l'umidità è tollerabile. L’isola si trova al di fuori della zona degli uragani, ed è molto raro che fenomeni simili si verifichino in quest'area. E’ una meta sicuramente adatta per vacanze durante tutto l’anno.
Formalità : Per recarsi a Bonaire è obbligatorio essere in possesso di passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio. Se il tragitto comporta il transito in territorio statunitense è necessario verificare con accuratezza i dati dei propri documenti che devono corrispondere ai seguenti requisiti:
• passaporto a lettura ottica se emesso o rinnovato sino al 25 ottobre 2005;
• passaporto a lettura ottica, munito di fotografia digitale, se emesso dal 26 ottobre 2005;
• passaporto elettronico, munito di microchip elettronico a circuito integrato contenente le stesse informazioni stampate sulla pagina dei dati del passaporto, se emesso dal 26 ottobre 2006;
In tutti gli altri casi è necessario richiedere il visto d’ingresso o transito presso l’Ambasciata o il Consolato americano competente per la vostra zona.
Ricordiamo inoltre che, per chiunque sia diretto o provenga o transiti da USA e Territori Oltremare, è obbligatoria la registrazione (da effettuarsi al più tardi 72 ore prima della partenza pena il rifiuto dell'imbarco) on-line sul sito Electronic System for Travel Authorization del dipartimento di sicurezza americano che servirà a monitorare l’ingresso di stranieri appartenti ai paesi del Visa Waiver Program. A partire dal 8 Settembre 2010, in corso di registrazione, verrà richiesto il versamento di USD 14,00 a persona (effettuabile tramite le principali carte di credito sul sito stesso).
Per i cittadini italiani non è richiesto il visto. E’ necessario essere in possesso di biglietto di andata e ritorno. La durata del soggiorno permessa é di 14 giorni, trascorsi i quali occorre recarsi all’Immigration Office del Paese affinché venga apposto un timbro di proroga del soggiorno
Vaccini : Nessuno obbligatorio. Le strutture sanitarie sono di buon livello. Ricordiamo di portare sempre repellente per insetti
Fuso orario : -5ore, -6 ore quando in Italia vige l'ora legale
Lingua : la lingua locale è il Papiamentu, ma sono diffusi anche tedesco, spagnolo ed inglese
Moneta : Fiorino delle Antille Olandesi (AFl), ma i dollari USA sono largamente accettati
Elettricità : 127V, 50 Hz, prese di tipo americano
Tasse locali: tassa di soggiorno di 6,50 Usd per persona a notte; tassa dell' 8% da pagare su ogni genere o servizio acquistato sull'isola; tassa di uscita di 35,00 Usd da pagare in aeroporto.
 

Scheda Tecnica

Bonaire è la meno popolata e meno sviluppata delle Antille Olandesi (Bonaire, Aruba e Curaçao), è situata a circa 72 km a Nord del Venezuela e misura 40 km da sud a nord, 8 km in larghezza. La zona settentrionale di Bonaire, isola dalla forma singolare di boomerang, è caratterizzata da un terreno collinoso, mentre a sud è pianeggiante, con poche spiagge. Le antiche saline qui presenti ospitano oggi moltissimi esemplari di fenicotteri. Fa parte del territorio anche Klein Bonaire, un isolotto di 600 ettari allargo della costa orientale. Bonaire si raggiunge facilmente dall’Italia via Amsterdam, utilizzando i servizi di KLM, con voli plurisettimanali.
Kralendijk è la capitale, una piccola cittadina di 8.500 abitanti dove ancora oggi sono visibili testimonianze del suo passato. Interessanti da visitare il Forte e il Museo di Bonaire, dedicato alla cultura locale, che ospita manufatti artigianali e opere artistiche di recente produzione.
Per quanto si tratti di una meta adatta a chi ricerca una vacanza rilassante e tranquilla è allo stesso modo ideale anche per gli amanti della vita notturna avendo a disposizione diversi ristoranti e molti intrattenimenti.
La temperatura media dell’aria è di circa 28°C durante tutto l’arco dell’anno, l'umidità è tollerabile. L’isola si trova fuori dalla zona degli uragani, ed è molto raro che fenomeni simili si verifichino nella zona. Le autorità di Bonarie sono molto attente all'ambiente, chiedendo a tutti i visitatori di collaborare per ridurre al minimo l’impatto ambientale, come ad esempio riducendo la quantità di confezioni e pacchetti a perdere.