TOUR SRI LANKA

In Breve

Ayubowan! È la forma tradizionale di saluto con cui si è sempre accolti e che preannuncia la calda ospitalità di un popolo e di un’isola dove natura e storia sembrano fare a gara per colpire cuore e mente del viaggiatore. Un ambiente speciale che l’isolamento geografico e la lungimiranza dei suoi abitanti hanno saputo proteggere nel tempo.
Fra città dal glorioso passato, templi di mille religioni testimoni di un’intensa spiritualità, paesaggi rimasti magicamente intatti nel tempo, lo Sri Lanka dona al visitatore una straordinaria esperienza di storia, di arte e di natura.

Tempio del Dente Sacro
Polonnaruwa Royal Palace
Polonnaruwa
Piantagione the
Orfanotrofio elefanti
Kandy giardino botanico
Orfanotrofio elefanti
Gal Vihare
Fortezza Sigiriya
Dambulla Temple
Affreschi Sigiriya

Prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

DESCRIZIONE

La “Perla d’Oriente” … soprannome che lascia trasparire la ricchezza, forse inaspettata, naturale, culturale e mistica di quest’isola dell’Oceano Indiano, che riempie gli occhi e il cuore di coloro che l’hanno visitata.

Qui troverete le caratteristiche più diverse in un unico Paese che copre una superficie di circa 65.600 kmq e ospita all’incirca 20 milioni di abitanti.

L’isola è costituita da una zona montuosa nella parte centro meridionale dell’isola con una cima che raggiunge i 2.520 metri, tutt’intorno pianura e come cornice sublimi spiagge e insenature rocciose. Lo Sri Lanka ospita forse il più alto numero di cascate di ogni altro stato al mondo, un fitta vegetazione costituita da ben sette tipologie di foreste e vari esemplari di fauna selvatica, dal famoso elefante all’esclusivo  leopardo e molte altre specie endemiche che è possibile ammirare nel loro habitat.

L'aura di mistero e di fascino che aleggia sull'isola riempie i sensi sin dal primo momento. E’ perfetta per coloro che desiderano conoscere la natura accogliente che si riflette sui volti sorridenti della popolazione, lo spessore culturale dei siti archeologici ricchi di storia dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, l’alto grado di biodiversità che regna nei nove parchi nazionali, nelle sette riserve naturali di uccelli e nella giungla e la possibilità di praticare svariati sport acquatici grazie ai 1.600 Km di costa e abbondanti corsi d’acqua, ma anche trekking, parapendio, arrampicata e dove, fossi in voi, non mi lascerei sfuggire l'occasione di un dolce massaggio ayurvedico.

Lo Sri Lanka è un paese camaleontico, che offre una vastità di innumerevoli meraviglie tali da soddisfare e conciliare i gusti più disparati, è una terra ricca di colori, di odori, di sorrisi e riserva in sé una magia che non potrà non coinvolgervi completamente!

Un tour dello Sri Lanka dona al visitatore una straordinaria esperienza di storia, di arte e di natura fra templi di mille religioni e paesaggi rimasti intatti nel tempo.

Ecco alcuni cenni storici in merito alle mete toccate dai tour:

DAMBULLA E’ un antico monastero buddista situato sulla sommità di una rupe alta 110 metri, costituito da cinque grotte naturali trasformate in altrettanti santuari, decorate con affreschi a soggetto buddista realizzati intorno al 18° secolo e contenenti colorate statue del Buddha scolpite nella roccia granitica. Dall’alto della rupe si gode uno splendido panorama sul paesaggio circostante. Il Tempio d’Oro di Dambulla è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1991.

POLONNARUWA La seconda antica capitale del regno ospita, oltre al palazzo reale, numerosi templi e altri edifici sacri dalle architetture particolari, antiche piscine finemente decorate, enormi dagoba. Quello che più stupisce sono le statue: enormi sculture del Buddha scolpite nella roccia. Quella del Buddha disteso è di dimensioni gigantesche: 14 metri di lunghezza. Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1982.

SIGIRIYA Costruita a 200 metri di altezza, in cima a un monolito di pietra rossa che domina un vasto complesso di giardini disegnati nel 5° secolo, questa leggendaria fortezza naturale fu costruita intorno al 475 d.C. come rifugio di un re patricida, Kasyapa. Sigiriya è anche detta la “rocca del leone” dal blocco granitico su cui sorge scolpito con forma leonina. A metà della stretta scala a chiocciola di ferro che porta alle rovine del palazzo, si trovano i bellissimi affreschi che raffigurano le “Fanciulle di Sigiriya”, donne ricoperte di fiori e agghindate di gioielli. La salita alla sommità della rocca è impegnativa ma ne vale la pena per il panorama che si gode sui giardini, le terrazze e la giungla circostante. Anch’essa è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1982.

KANDY Circondata da colline scoscese e situata a 500 metri di altitudine, la città regale di Kandy sorge attorno ad un meraviglioso lago. La città, Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1988, è oggi un fiorente centro di oreficeria e di artigianato. A Kandy si trova il più importante reliquiario dell’isola, il “Dalada Maligawa” o “Tempio del Dente”, che ospita la reliquia del dente di Buddha, un oggetto venerato da tutti i buddisti. A pochi chilometri da Kandy si trova il Giardino Botanico di Peradeniya, tra i più interessanti e ricchi al mondo, che ospita la maggior parte delle piante tropicali e subtropicali presenti sulla terra, disseminate su una superficie di 67 ettari.

NUWARA ELIYA Situata a quasi 2000 metri di altitudine, la “città delle luci” alla fine del ‘800 era il luogo di villeggiatura dei coloni britannici. E’ ancora conosciuta come “Little England”, grazie agli alberghi in stile coloniale, alle ville in stile Tudor dotate di caminetto, al curatissimo campo da golf, al Victoria Park e al pittoresco ippodromo. Nuwara Eliya è anche uno dei maggiori centri di produzione di tè. Gode di un clima fresco e offre bellissimi sentieri attraverso la vegetazione tipica delle grandi cime e rilassanti passeggiate nella natura.

COLOMBO La capitale dello Sri Lanka è situata sulla costa sud-ovest dell’isola, alla foce del fiume Kelani nell’Oceano Indiano. Centro politico, economico e culturale del paese, vanta un porto di primaria importanza e un centro commerciale e industriale cui si alternano quartieri residenziali immersi nel verde.

Sri lanka si sposa perfettamente con un soggiorno balneare con le Maldive. I facili collegamenti aerei garantiscono quindi un abbinamento ideale.

INFO UTILI

Clima: Per la costa occidentale il periodo migliore è quello che va da Novembre a Marzo. Da Aprile ad Ottobre ottimo il clima sulla costa orientale. Clima tropicale monsonico, caldo umido. La stagione delle piogge va da maggio a settembre nelle regioni sud-occidentali e da novembre ad aprile in quelle nord-orientali. Le temperature medie vanno da +28° a +35° C. All'interno, nella zona degli altipiani, il clima è più temperato e fresco, fino a - 2°/3° in alcune località di alta montagna.
Formalità: Per recarsi in Sri Lanka è obbligatorio essere in possesso di passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio. E' inoltre obbligatorio richiedere l'ETA (Electronic Travel Authorisation) al Ministero dell’Emigrazione ed Immigrazione. La domanda va presentata on-line sul sito www.eta.gov.lk La procedura è molto semplice e non richiede ulteriori documenti: i passeggeri sono tenuti a compilare le informazioni richieste e, una volta che il visto avrà ottenuto l'approvazione, il passeggero verrà prontamente avvisato (al momento la tempistica di detta approvazione non è ancora nota).
Detta procedura sarà soggetta al versamento di US $ 30,00 a persona. Il visto rilasciato sarà un ‘Double Entry Tourist Visa’ valido per 30 giorni dalla data di arrivo in Sri Lanka.
Vaccini: Nessun certificato o vaccinazione sono richiesti, consigliata la profilassi antimalarica in alcune zone e l’antitetanica: consultare comunque il proprio medico. Al fine di evitare infezioni gastro-intestinali si raccomanda di non mangiare cibi crudi, di bere bibite confezionate o acqua filtrata senza l'aggiunta di ghiaccio e di evitare di acquistare cibi da bancarelle per strada.
Fuso orario: quattro ore e mezza in avanti rispetto all’ora solare italiana e tre ore e mezza rispetto a quella legale.
Lingua: In Sri Lanka le lingue ufficiali sono il sinhala e il tamil; è diffuso anche l’inglese, nelle maggiori città ed in tutti gli hotel.
Religione: Buddisti 73%, induisti 15%, musulmani 7% (in costante aumento), cristiani 5%.
Moneta: La valuta di Sri Lanka è la Rupia (1 Euro = 158 LKR circa - cambio Marzo 2017). Le maggiori carte di credito vengono accettate negli alberghi dei luoghi principali. In aeroporto sportelli di cambio aperti 24 ore.
Elettricità: Le prese sono tripolari di tipo inglese come in molte zone dell’India; consigliamo di munirsi di adattatori. La corrente è a 220/230 Volt.
Telefono: Per telefonare in Sri Lanka il prefisso è 0094 (+ prefisso nazionale senza lo 0) e il numero. Per chiamare l’Italia comporre 0039 più il prefisso nazionale con lo 0 per i numeri fissi e senza per i cellulari. I telefoni cellulari funzionano in genere bene nelle zone turistiche.

Tutte le informazioni aggiornate sullo Sri Lanka possono essere anche reperite sul sito www.viaggiaresicuri.it . Clicca qui per tutti i dettagli (servizio a cura del Ministero Affari Esteri)