Mozambico

In Breve

Per anni Paese difficile, martoriato dalle guerri civili, il Mozambico ha riaperto le porte del turismo poco alla volta, dopo l'avvenuta pacificazione del 1992. Paese dai panorami idilliaci con i suoi quasi 3000 Km di coste bianche e coralline, ma anche con le sue città di ispirazione coloniale quale, ad esempio, Ilha de Mozambique, con le sue architetture coloniali dovute al fatto di essere stata capitale dell Stato per più di quattro secoli; e, oggi, dichiarata Patrimonio Unesco.

mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico
mozambico

località e prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

Introduzione

Clima: caldo secco. Il periodo migliore, anche per quanto riguarda il diving, va da marzo ad ottobre (più secco), mentre tra novembre a febbraio la forte umidità può risultare fastidiosa, soprattutto al nord. La temperatura dell'acqua varia da 24° circa in inverno, ai 29° dell'estate con visibilità compresa tra i 15 ed i 20 metri.
Formalità: passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di rientro e 2 pagine libere. Visto d'ingresso ottenibile all'arrivo al costo di 2.000 Metical (circa 30 Dollari).
Vaccini: è raccomandata la profilassi antimalarica.
Fuso Orario: + 1 ora in inverno, nessuna durante l'ora legale estiva.
Lingua: la lingua ufficiale è il portoghese ma molto diffuso anche l'inglese.
Moneta: Metical. Legato al dollaro americano. Accettati dollari americani e i rand sudafricani e metical. Carte di credito accettate solo nei grandi alberghi.
Elettricità: 220 V. Spine di tipo inglese con tre lamelle piatte o, in alternativa, con impiato tribolare a grosse lamelle.
Mance: praticamente obbligatorie; secondo consuetudine pari al 10% del conto.
Abbigliamento: leggero ed estivo in ogni periodo. Consigliamo, per la sera e nei mesi tra luglio e settembre, un capo più pesante.
Bagagli: i voli di collegamento tra il Sud Africa ed il Mozambico sono effettuati con voli Lam Mozambique che danno un franchigia bagaglio di 20-30 kg. Ogni chilo in eccesso viene addebitato a 14,00 Rand - circa € 2,00. Il bagaglio deve essere preferibilmente in sacche o borsoni morbidi.
Tasse aeroportuali: da regolarsi direttamente per partenze intercontinentali al costo indicativo di Usd 30 per partenze internazionali e di Usd 20 per voli nazionali.

Tutte le informazioni aggiornate sul MOZAMBICO possono essere anche reperite sul sito www.viaggiaresicuri.it . Clicca qui  per tutti i dettagli (servizio a cura del Ministero Affari Esteri)

Immersioni

Per i subacquei esigenti parecchie sono le attrattive che i fondali del Mozambico possono offrire, lungo una costa di oltre 2500 km affacciata sull'Oceano Indiano, tra le quali, il pezzo forte in assoluto e che caratterizza ed identifica il viaggio subaccqueo in Mozambico è la presenza costante lungo tutto l'arco dell'anno e l'incontro con il grande squalo balena e con le mante.
Nosytour propone molte aeree dislocate in tutto il Paese, ma in particolare si concentra sulle zone di Praia de Tofo e Vilanculos.

Lo squalo balena è l'attrazione principale. La loro presenza è garantita tutto l'anno ma principalmente da ottobre a maggio. Il modo migliore per osservarli è facendo snorkelling ma è altrettanto frequente vederlo durante le immersioni. La loro lunghezza può raggiungere i 14 metri.
Le mante invece si riuniscono intorno ai reefs in cui i piccoli pesci le puliscono dai loro parassiti. È frequente ammirare il ballo di diverse mante che volteggiano intorno ai sub. Le più grandi possono raggiungere anche i 6 metri.
Gli squali rappresentano una fauna tipica della zona. Squali toro, Zambezi, martello, pinna nera e pinna bianca, leopardo e chitarra…sono notevolmente diminuiti in diverse zone ma rimangono presenti intorno a Tofo. I delfini sono presenti in grandi gruppi fra Maggio e Settembre, in contemporanea con la migrazione delle sardine verso sud. Anche i dugonghi, specie quasi estinta, si possono incontrare nella baia di Inhambane.