Belize

In Breve

Il Belize, un paese che si trova in America Centrale, affacciato sul Mar dei Caraibi, è ancora oggi poco frequentato dal turismo di massa. Nel suo piccolo territorio, racchiude interessanti testimonianze dell’antica civiltà Maya, riserve naturali, parchi costituti da foreste tropicali con vegetazione lussureggiante, atolli orlati da spiagge bianche caraibiche. Le immersioni costituiscono una delle maggiori attrazioni del Belize grazie alla barriera corallina, la seconda al mondo per estensione dopo quella australiana.

località e prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

Introduzione

Clima: Il paese gode di un clima tropicale tutto l’anno. I mesi con clima più secco sono aprile e maggio. La stagione delle piogge generalmente va da giugno a novembre anche se le piogge più insistenti si verificano in genere a settembre ed ottobre. Gli uragani sono un fenomeno piuttosto raro in Belize e se si vuole un mare calmo i mesi migliori sono agosto e settembre.
Formalità: Per recarsi in Belize è obbligatorio essere in possesso di passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio. Si ricorda che, per i voli che fanno scalo negli USA, l’unico passaporto che sarà accettato per l’ESTA, la procedura online per ottenere il permesso, sarà esclusivamente quello biometrico-elettronico, ovvero il passaporto che contiene anche il chip. Per tutti gli altri, i viaggiatori dovranno richiedere il visto al Consolato Usa prima di partire. Vi ricordiamo che la procedura per la richiesta del visto è piuttosto complessa per cui è necessario provvedervi con un buon anticipo rispetto alla data di partenza. E’ inoltre obbligatorio registrarsi on-line sul sito Electronic System for Travel Authorization, del dipartimento di sicurezza americano che servirà a monitorare l’ingresso di stranieri appartenenti ai paesi del Visa Waiver Program.
I cittadini del Visa Waiver Program che hanno effettuato viaggi, o risultano essere stati, in Iran, Iraq, Sudan o Siria a partire dal 1° marzo 2011 (fatte salve limitate eccezioni per viaggi diplomatici o per scopi militari in servizio di un paese Vwp), così come i cittadini del Visa Waiver Program in possesso di doppia cittadinanza iraniana, irachena, sudanese o siriana, non saranno più idonei a viaggiare e ad essere ammessi negli Stati Uniti nell’ambito del “Visa Waiver Program”. Gli stessi potranno comunque richiedere il visto presso il Consolato.
Informazioni sanitarie: nessun vaccino obbligatorio. Consigliamo di portare con sè un repellente per insetti. Nel paese sono presenti strutture sanitarie semplici che possono far fronte a piccole emergenze. In caso di prestazioni sanitarie piu’ importanti, si richiede in genere il trasferimento in Messico. La camera iperbarica si trova nella località di Ambergis Caye.
Lingua: L’inglese è la lingua ufficiale, ma anche lo spagnolo è capito ed utilizzato dalla maggioranza della popolazione
Fuso orario: - 7 ore rispetto all'Italia; - 8 ore quando da noi è in vigore l'ora legale.
Valuta: La moneta locale è il dollaro del Belize, il cui cambio è fissato in base al Dollaro Statunitense.
E’ consigliabile portare Dollari Usa. Le maggiori carte di credito sono normalmente accettate nelle strutture alberghiere, nei ristoranti principali e negozi delle aree turistiche e a bordo di alcune imbarcazioni.
Elettricità: corrente a 110v, spina a lamelle piatte. Occorre portarsi l’adattatore.
Tasse di uscita: Usd 35,00 da pagare in aeroporto in contanti.

Tutte le informazioni aggiornate sul BELIZE  possono essere anche reperite sul sito www.viaggiaresicuri.it.
Clicca
qui per tutti i dettagli (servizio a cura del Ministero Affari Esteri)

Scheda Tecnica

Il Belize, un paese che si trova in America Centrale, affacciato sul Mar dei Caraibi, è ancora oggi poco frequentato dal turismo di massa. Nel suo piccolo territorio, racchiude interessanti testimonianze dell’antica civiltà Maya, riserve naturali, parchi costituti da foreste tropicali con vegetazione lussureggiante, atolli orlati da spiagge bianche caraibiche. Le immersioni costituiscono una delle maggiori attrazioni del Belize; la barriera corallina, la seconda al mondo dopo quella australiana, è raggiungibile dalla costa con escursioni dell’intera giornata in barca veloce, in crociera subacquea o soggiornando in una delle strutture attrezzate direttamente sui “Cayos”.

Immersioni

Il Belize è sicuramente uno dei posti migliori al mondo per il diving.
Un insieme di pareti caratterizza la barriera corallina che si estende per circa 340 chilometri delimitata dai Cayos, ovvero piccoli isolotti. In questo habitat coloratissimo razze, tartarughe, murene e barracuda animano i fondali. Anche le immersioni notturne sono consigliate in questa zona così colorata e popolata. Da non dimenticare le immersioni al Blue Hole, il sito piu’ famoso, una cavità profonda circa 135 metri, che presenta buone opportunità di avvistamento delle molte creature marine.