MALAPASCUA

In Breve

Malapascua per la semplicità dello stile di vita ed i ritmi lenti è il luogo ideale per una vacanza rilassante in totale comunione con la natura.

Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua
Malapascua

Prodotti

resort
crociere
tour
preventivo
mappa

Descrizione

Malapascua è un’isola all'interno del Mare Visayano situata a circa 128 KM a nord di Cebu City e dista circa 9,2 km dalla terraferma. Si raggiunge con un trasferimento in macchina di circa 3 ore e un tragitto in barca di circa 30 minuti dal porto di Maya. Essendo un’isola dalle dimensioni ridotte, superficie stimata di 136,56 ettari, si può percorrere a piedi in circa un paio d’ore da sud a nord ed è composta da nove villaggi: Tawigan, Pasil, Proper, Guimbitayan, Bakhaw, Kabatangan, Indonacion, Langub e Bool.
Il nome "Malapascua" si dice sia stato dato da alcuni spagnoli nel 1520 che stavano navigando nelle acque Visaye e a causa del maltempo si sono ritrovati bloccati nell’isola proprio il giorno di Natale, lontani dalla famiglia e dai cari, sperduti in un’isola desolata iniziarono a chiamare il posto “Mala Pascua” che significa letteralmente “Bad Christmas”. Nonostante la storia i locali continuano a chiamarla Logon.

Malapascua è un'isola lontana dal turismo di massa ed è una meta consigliata a chi desidera relax, ambiente informale e la possibilità di immergersi a basse profondità (20-30m). Sono consigliate le uscite in barca per poter godere appieno delle isole limitrofe e dei migliori siti, ma per chi non desiderasse l’escursione in barca è possibile prevedere immersioni da riva o snorkeling (si consiglia la barriera nella punta a nord dell’isola), dove osservare nudibranchi, crostacei e pesci mandarino.
Si ricorda che sull’isola non sono presenti ATM.

Le proposte sulle Filippine sono patrocinate dall'Ente Nazionale per il Turismo delle Filippine

Diving

Il centro diving Sea Explorers nasce a Bohol, da un'idea di Chris Heim, nel 1989; da allora ne ha aperti altri su diverse isole e uno di questi è proprio a Malapascua, sulla bounty beach all'interno dell'Ocean Vida Beach Resort. (Sarà il centro diving di riferimento per i clienti che soggiornano all'Angelina Beach, al Buena Vida, al Blanco Beach Resort e all'Ocean Vida).
Ha disposizione dei clienti 20 attrezzature complete per il noleggio e 2 per bambini, bombole da 12 lt in alluminio con attacco INT e DIN, torce e computer. 
Vengono organizzate giornalmente immersioni mattutine con lo squalo volpe a Monad Shoal, escursioni a Gato Island conosciuta per le sue grotte, Calanggamn, Sambawan & Maripipi a bordo di una delle 2 comode barche da 20 e da 16 posti, tutte con le dotazione di sicurezza.
E' un centro PADI con la possibilità di effettuare corsi di tutti i livelli, da principianti a divemaster, con personale altamente qualificato.
A disposizione dei subacquei Nitrox fino al 32% (con supplemento). Accettate le principali valute e carte di credito.

Il Malapascua Exotic Island Dive and Beach Resort ha a dispozione il suo centro diving interno che è stato il primo ad aprire sull’isola nel 1998 e, da allora, non ha mai smesso di crescere e migliorarsi senza però compromettere il suo fascino originale e il servizio impeccabile.

Immersioni

Ciò che affascina e attira i subacquei di tutto il mondo è l’avvistamento dello squalo volpe (Thresher Sharks), una specie unica di squali conosciuta per la sua lunga coda dorsale e la docilità, a Monad Shoal, una secca che è in realtà la sommità di un’isola sommersa. L’avvistamento è frequente durante tutto l’anno, ma si sono riscontrate maggiori possibilità da novembre a maggio specialmente di primissima mattina. Inoltre si possono incontrare mante e mobule, sempre in questo sito, in particolare durante il pomeriggio.

Un altro famoso sito è Gato Island, che si raggiunge in circa 45 minuti di barca, dove si possono incontrare serpenti di mare, squali pinna bianca che riposano in piccole grotte sotto le rocce e gli ippocampi pigmei mimetizzati tra le gorgonie in cui vivono.

Da non perdere anche l’uscita a Calanggaman Island che si raggiunge in circa 75-90 minuti di barca: offre a sud una bellissima parete di coralli molli e duri e a nord pareti incastonate di gorgonie e gigantesche spugne colorate. Questa escursione è un’ottima scelta per subacquei, snorkelisti e nuotatori.

Tra Maya e Malapascua si trova Chocolate Island con pareti che digradano dolcemente fino ad una profondità di 18metri e si possono ammirare diverse specie di nudibranchi, gamberetti, granchi, cavallucci marini, pesci rana e non solo.