M/V Calipso

Categoria Ufficiale
Cat. Superior
Valutazione Nosytour

 

QUOTE A PARTIRE DA

 5.295,00 $
prezzo inteso per persona (voli esclusi)

 

Calipso yacht
Cabin double
Cabin twin
Sundeck
Cabin Bath
Dining Buffet
Dive Deck
Salon Dining
Calipso layout
Itinerario
preventivo

Descrizione

Il M/Y Calipso è uno yacht di 35 metri completamente ristrutturato nel 2019.
Dispone di 6 cabine al ponte superiore e 2 cabine al ponte principale, tutte dotate di letti singoli che possono essere convertiti a formare un matrimoniale.
Le cabine dispongono di aria condizionata a controllo individuale, servizi privati con doccia, TV, cassetta di sicurezza, armadio, asciugacapelli e finestra con vista sull’oceano.
Sul ponte superiore è a disposizione degli ospiti un sun deck con jacuzzi e lettini prendisole. Lo spazioso salone e la zona pranzo offrono una vista panoramica su entrambi i lati.
La piattaforma diving è spaziosa ed efficiente; qui si trovano le vasche per il risciacquo, il banco per ricarica attrezzature foto/video, le docce calde e le ceste dove riporre la propria attrezzatura.
Connessione Wi-Fi satellitare a disposizione.
A bordo viene servita una colazione continentale a buffet prima di immergersi ed una colazione completa al termine della prima immersione. Pranzo e cena sono serviti a buffet, prevedendo piatti internazionali e specialità ecuadoregne, preparati con prodotti freschi locali. Dopo ogni immersione è previsto uno snack accompagnato da una bevanda calda. Frutta disponibile tutto il giorno.
Gli ospiti usufruiscono di acqua da dispenser, caffè, the, succhi di frutta e soft drinks. Vini, birra e liquori sono disponibili a pagamento presso il bar.

Scheda tecnica
Anno di costruzione 1991 / ristrutturazione 2018-19
Lunghezza 35,4 m / Larghezza 8 m
Motori: 2 Cummins NTA855-M, 400 hp
Generatori: 2 Cummins 6B-CP, 99 kw, 60 hz
1 Compressore Bauer Verticus
Velocità di crociera 11 nodi
Elettricità 110/220 V
Serbatoio acqua 20.000 litri
Serbatoio gasolio 29.000 litri
Capienza 16 passeggeri e 11 membri dello staff

Equipaggiamento di sicurezza: Kit di primo soccorso, Kit di ossigeno, Giubbini di salvataggio e 2 zattere di emergenza, Nautilus Lifelines, Dive Alerts, boe di superficie, Radar e Sonar Foruno, Radio VHF/EPIRB, GPS, Sistema antincendio ed estintori, Rilevatori fumo e temperatura

Diving

Le crociere iniziano e terminano a San Cristobal.
I permessi di navigazione sono controllati dall'ente del parco nazionale di Galapagos perciò l'itinerario potrebbe subire variazioni in base alle indicazioni dell'ente stesso.

1° giorno: Arrivo a San Cristobal, incontro con lo staff e trasferimento a bordo.
Dopo il pranzo sarà prevista la check dive a Isla Lobos, un sito conosciuto per la presenza dei leoni marini. In serata partenza alla volta di Marchena.

2° giorno: Immersione a Punta Carrion, isola di Santa Cruz. Qui sarà possibile avvistare i mola mola ed è un sito ideale per iniziare a prendere confidenza con i fondali delle Galapagos.
Nel pomeriggio immersioni a Seymour dove poter avvistare mobule, squali pinna bianca, squali delle Galapagos e sporadici squali martello.

3° giorno: Si arriva a Wolf dopo la navigazione notturna, dove si prevedono 4 immersioni oltre ad un’eventuale notturna facoltativa. Gli avvistamenti in questo sito sono molteplici: ampi banchi di squali martello, squali delle Galapagos, squali balena (in base alla stagione), squali seta, aquile di mare, leoni marini, mante, tartarughe, murene e fauna di barriera.

4° giorno: Giornata dedicata alle immersioni nei siti intorno al famoso arco di Darwin, il simbolo delle Galapagos diving. Anche qui, come a Wolf, sarà possibile ammirare grandi aggregazioni di squali martello. Il sito di Darwin è anche quello con la temperatura più mite grazie alla corrente tropicale di Panama.

5° giorno: 2 immersioni mattutine a Darwin. Nel pomeriggio 1 o 2 immersioni a Wolf con la possibilità di una notturna sul sito di Anchorage.

6° giorno: nei mesi compresi tra gennaio e maggio la giornata diving verrà trascorsa a Cabo Marshall, sul lato est dell’isola di Isabela. Qui mante giganti, banchi di barracuda, squali e leoni marini saranno avvistati durante le 4 immersioni previste.
Nei mesi compresi tra giugno e dicembre invece le 2 immersioni mattutine verranno effettuate a Cabo Douglas, dove ci si potrà immergere insieme alle iguane marine, ma anche con pinguini, tartarughe e sardine; questo è anche un sito dove occasionalmente è possibile avvistare le orche.
Nel pomeriggio invece stop a Punta Vicente Roca, dove si trova una cleaning station di Mola mola, oltre ad una grande popolazione di tartarughe marine, pinguini, leoni marini, ippocampi. Non è inusuale immergersi anche con gli endemici cormorani marini.

7° giorno: Mattinata diving a Cousins Rock, ciò che resta di un cratere vulcanico sommerso, dove poter scorgere frogfish, polpi, tartarughe ma anche pelagico quali mante, aquile di mare e mobule. Spesso ci si immerge anche qui con leoni marine ed otarie.
Nel pomeriggio è previsto lo sbarco a Santa Cruz per andare ad incontrare le tartarughe giganti nel loro habitat naturale. Si prosegue poi per la località di Puerto Ayora dove sarà possibile andare a visitare il Centro di Ricerca Charles Darwin o passeggiare nella cittadina.
Sarà prevista una cena di arrivederci in un ristorante locale, prima di ritornare poi a bordo per l’ultima notte.

8° giorno: Sbarco e tempo a disposizione prima del trasferimento in aeroporto a San Cristobal.